×

DETTAGLI DIMENTICATI?

CHI SIAMO

COOPFORM

COOP FORM è l’Ente Bilaterale Nazionale Formazione Ambiente, promosso da LEGACOOP, AGCI, CCI, CGIL, CISL, UIL, con l’obiettivo di migliorare le competenze per gli attori chiave che partecipano alla programmazione concertata dei piani di formazione delle organizzazioni del movimento cooperativo.

Compito principale di COOP FORM è promuovere le attività di formazione continua delle imprese cooperative aderenti a Fon.coop, Fondo Paritetico lnterprofessionale Nazionale per la formazione continua nelle imprese cooperative. L’Ente non ha fini di lucro e, in stretto raccordo con COOP FORM ed in coerenza con l’Accordo interconfederale del 23 luglio 1994, svolge istituzionalmente i seguenti compiti:

  • stabilire rapporti permanenti su tutte le tematiche della formazione professionale e dell’ambiente, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con le Istituzioni e gli Enti competenti.
  • partecipare attivamente alle politiche formative della Regione Umbria e della Comunità Europea sia promuovendo il ruolo del dialogo sociale e delle strutture paritetiche, sia concorrendo ai programmi ed alle azioni regionali e comunitarie;
  • sviluppare ricerche sui fabbisogni formativi delle imprese e dei lavoratori.
  • progettare standard formativi e modelli formativi tipo da sperimentare sul territorio regionale;
  • promuovere e favorire la partecipazione alla formazione professionale.
  • progettare, promovendo anche la sperimentazione, modelli formativi dei corsi di formazione per le cosiddette fasce deboli del mercato del lavoro.
  • Progettare modelli formativi per corsi di formazione e riqualificazione;
  • Promuovere la realizzazione di corsi di formazione per lavoratori in Cassa Integrazione Guadagni o comunque sospesi dal lavoro e per lavoratori iscritti nelle liste di mobilità;
  • favorire le pari opportunità progettando moduli formativi che valorizzino il lavoro femminile e diffondano la realizzazione di azioni positive;
  • promuovere l’orientamento attraverso la progettazione di iniziative pilota, la diffusione di esperienze di orientamento, stage, visite guidate, alternanza scuola ­lavoro, in collaborazione con le imprese, gli Istituti secondari e le Università;
  • sperimentare tecnologie didattiche multimediali che consentano percorsi formativi flessibili in funzione della personalizzazione dell’apprendimento e del contenimento dei costi;
  • promuovere e favorire la sperimentazione di attività formative a livello regionale;
  • realizzare percorsi formazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro in coerenza con la disciplina contenuta nel D.Lgs 626/1994 e 242/1996;
  • stipulare convenzioni con l’Ente bilaterale nazionale e/o con terzi per la realizzazione delle attività formative.

 

INAIL

L’Inail, Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, è un Ente pubblico non economico che gestisce l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Gli obiettivi di Inail sono:

  • ridurre il fenomeno infortunistico
  • assicurare i lavoratori che svolgono attività a rischio
  • garantire il reinserimento nella vita lavorativa degli infortunati sul lavoro
  • realizzare attività di ricerca e sviluppare metodologie di controllo e di verifica in materia di prevenzione e sicurezza.

 

La tutela nei confronti dei lavoratori, anche a seguito delle recenti innovazioni normative, ha assunto sempre più le caratteristiche di sistema integrato di tutela, che va dallo studio delle situazioni di rischio, agli interventi di prevenzione nei luoghi di lavoro, alle prestazioni sanitarie ed economiche, alla cura, riabilitazione e reinserimento nella vita sociale e lavorativa nei confronti di coloro che hanno subito danni fisici a seguito di infortunio o malattia professionale.

L’assicurazione, obbligatoria per tutti i datori di lavoro che occupano lavoratori dipendenti e parasubordinati nelle attività che la legge individua come rischiose, tutela il lavoratore contro i danni derivanti da infortuni e malattie professionali causati dalla attività lavorativa. L’assicurazione esonera il datore di lavoro dalla responsabilità civile conseguente ai danni subiti dai propri dipendenti.

Allo scopo di contribuire a ridurre il fenomeno infortunistico, l’Inail realizza inoltre iniziative di:

  • monitoraggio continuo dell’andamento dell’occupazione e degli infortuni
  • indirizzo, formazione e consulenza in materia di prevenzione alle piccole e medie imprese e agli organi di controllo
  • finanziamento alle imprese che investono in sicurezza
  • ricerca finalizzata alla prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Tra le principali aree di azione c’è anche la formazione con azioni volte a ridurre il fenomeno infortunistico e garantire la tutela e la salute dei lavoratori.

Partner del progetto “Cooperare Sicuri” è la Direzione Regionale Umbria rappresentata dalla Direttrice dott.ssa Alessandra Ligi

TORNA SU